Cara amica, caro amico,
il 4 aprile 2021 è stato il “DECIMO COMPLEANNO” del Centro Culturale Luigi Padovese: il 4 aprile 2011 venne infatti depositato l’atto costitutivo dell’associazione.
In Giovanni 12,24-26 si legge: “In verità, in verità vi dico: se il chicco di grano, caduto in terra, non muore, rimane solo; se invece muore, produce molto frutto.” E ciò è molto vero per il mistero pasquale, ma è altrettanto vero per la morte di Mons. Padovese, che di frutti importanti ne sta dando tanti. Uno, seppur piccolo, è il nostro Centro Culturale.
Mons. Padovese aveva detto: “Vi invito a guardare la realtà come a un’occasione per diventare sempre più coscienti della vostra fede”. Queste parole sono state una sfida per noi, soprattutto in questo frangente storico, in cui la fede sembra non avere attinenza con la vita di tutti i giorni.
E allora, dieci anni fa appunto, abbiamo cominciato. Nel corso degli anni abbiamo organizzato conferenze su temi di attualità, con argomenti scientifici, religiosi, artistici, testimonianze di vita, ma anche uscite culturali e visite a musei. E nella scelta degli argomenti e dei relatori abbiamo cercato di rimanere fedeli al desiderio di approfondire e di comunicare una comprensione della realtà che ne cogliesse la bellezza e il senso a partire dall’esperienza cristiana. Proprio come ci ricordava Mons. Padovese: “Il nostro impegno non è di convertire gli altri alla nostra fede, ma di mostrare semplicemente che è bello essere cristiani.”
E’ stato un cammino a volte impegnativo, a volte faticoso, ma sempre ricco. Ricco di esperienze, di riflessioni, di domande, di aperture, di relazioni significative anche con chi ha voluto camminare insieme a noi. Una ricchezza di cui siamo ri-conoscenti e che vogliamo condividere con te. Come? Con una sorpresa. UN LIBRO. Il libro della nostra storia, costruita anche insieme a te.
Un libro in cui IL CENTRO CULTURALE LUIGI PADOVESE SI RACCONTA, descrivendo i primi passi di condivisione, l’approfondirsi delle relazioni, il chiarirsi dello scopo e delle modalità di percorso. Un percorso che si è caratterizzato in alcune specificità del nostro Centro, che vengono raccontate nel libro con la passione di chi vede e si vede crescere in un’esperienza costruttiva per sé e per gli altri.   Un’esperienza fatta anche di molteplici incontri, tutti significativi e perciò tutti presentati, perché ciascuno di essi ha lasciato un segno ed è stato segno di un interesse che abbraccia i molteplici aspetti della vita. Perché di vita si parla nel libro … e non solo della vita del Centro Culturale.

Vuoi una copia del libro?

Premi il pulsante e prenotalo entro il 30 aprile

Il libro sarà disponibile a partire dal mese di giugno. Ti contatteremo per concordare le modalità di ritiro.

Il libro è gratuito. Una tua eventuale offerta ci aiuterà a coprire le spese sostenute. Grazie!